Come dare la giusta intensità alle foto e cropparle a regola d'arte su Lightroom

^_^ bentornati nell'angolino dell'allegro disoccupato traduttore. oggi impariamo a dare la giusta intensità alle foto e a cropparle a regola d'arte su lightroom. Quindi, aprite lightroom e.. pronti!

articolo originale: phototuts+
Translated by: PinkDifferent - MissMe*


Premessa: Lightroom è un'applicazione molto amata dai fotografi di tutti i livelli, perché semplifica e migliora il flusso di lavoro dall'inizio alla fine. Che tu sia un fotografo professionista con un fitto calendario o un fotografo che giochicchia con le foto per hobby, puoi usare lightroom per aiutarti a migliorare il tuo  lavoro e svolgere le operazioni necessarie facilmente e rapidamente. Nel tutorial di oggi daremo un'occhiata al croppaggio di Lightroom, alle caratteristiche che gli danno intensità e scopriremo come utilizzarle al meglio.

Cominciamo

Ai fini di questo tutorial, si suppone che abbiate già Lightroom (:D no? Allora dovete comprarlo!). Avremo naturalmente anche bisogno di alcune immagini importate dal vostro catalogo. Se questa è la prima volta che lavorate con Lightroom, è necessario importare le immagini con cui lavorare. È possibile eseguire questa operazione andando su File-> Importa, oppure premendo il pulsante Importa sul pannello di sinistra. Per tutti gli esempi, ho intenzione di utilizzare un vecchio ritratto realizzato durante l'estate. Gli strumenti che vi spiegherò sono tutte le funzioni di Lightroom che uso giornalmente, e vi mostrerò come mi aiutano nel mio flusso di lavoro.



Croppaggio

*dicesi croppaggio il ritaglio della foto fatto sul computer quando la foto naturale ha qualche elemento che non ci interessa o l'elemento di interesse che non ricade sulle linee immaginarie della regola dei terzi. 
A mio parere, una delle migliori funzioni di Lightroom è lo strumento di ritaglio. Nessuna applicazione rende più facile l'operazione di croppaggio per ottenere il ritaglio giusto per le mie foto e visualizzare in anteprima il risultato.


Una nota importante è come Lightroom si differenzia da Photoshop o da altri strumenti di editing a livello di pixel. In queste applicazioni, il ritaglio delle immagini funziona tagliando l'immagine selezionando con un riquadro una porzione di pixel. Lightroom, al contrario, si concentra sul ritaglio di un determinato "aspect ratio" (rapporto di aspetto). In breve, un "aspect ratio" è la "forma" di un'immagine, e descrive il rapporto della sua larghezza rispetto all'altezza. Un rapporto di aspetto 01:01 significa che un'immagine è di 1 unità di ampiezza per ogni unità 1 di altezza, risultando una forma quadrata, in questo caso.


Un quadrato non è una forma comune per una foto, anche se può essere un ottimo modo per sperimentare e provare nuove idee di ritaglio fotografico. Le immagini provenienti dalla maggioranza delle reflex digitali è 1,5:1 o 3:2. Questa è l'immagine larga una volta e mezza volte rispetto all'altezza (dato che non è stato ruotato in verticale, ovviamente).


Cominciamo ad esplorare lo strumento di ritaglio di Lightroom. Il mio primo suggerimento sarebbe quello di selezionare la foto che si desidera ritagliare e creare una copia virtuale di essa. Ciò si ottiene cliccando col tasto destro sulla miniatura nella pellicola (vedi foto sotto) e selezionando "creare una copia virtuale". In questo modo, si mantiene il file originale e si può creare una copia alternativa. Se poi sei sicuro che non è necessario mantenere il file originale dell'immagine, non preoccuparti di creare questa copia virtuale. :D a tuo rischio.



Creare una copia virtuale cliccando col tasto destro sull'immagine conserva le originali caratteristiche del file di partenza e permette che la copia possa essere modificata in modo indipendente.

Quindi, andate avanti e passate a sviluppare il modulo di Lightroom cliccando su Develop in alto a destra, o premendo "D" per entrare nel modulo. Per utilizzare lo strumento di ritaglio, fare clic sull'icona di sovrapposizione sul lato destro, o premere "R" sulla tastiera.


Il pulsante di croppaggio si trova trovato sul lato destro nel modulo Develop.
Con questo strumento, possiamo sia ritagliare che raddrizzare le nostre immagini. Dopo aver cliccato sulla modalità di ritaglio, si vedrà l'overlay dello strumento apparire sulla vostra immagine.



Dopo aver aperto lo strumento di ritaglio di Lightroom su un'immagine, una sovrapposizione apparirà con maniglie ai bordi, che possiamo trascinare al fine di ritagliare l'immagine.La griglia del ritaglio ha diverse funzioni utili che possono aiutare a migliorare le nostre immagini nel processo di taglio. La griglia è uno strumento di enorme importanza che ci permette di allineare i punti di interesse e ottenere i migliori risultati. La "regola dei terzi" in fotografia ci dice che i punti di interesse della foto devono cadere nell'intersezione delle linee. Possiamo anche premere il tasto "O" sulla tastiera per selezionare alcune linee di ritaglio alternative che Lightroom offre, ognuna delle quali rappresenta diversi principi colturali, che potreste essere interessatia provare.



Bene, il tutorial è finito, non vi resta che provare e cimentarvi. Si vedono in giro tantissime foto "normali" che con il taglio giusto acquistano tantissimo fascino, perchè i maggiori punti di interesse vengono messi in risalto. Questo è uno dei segreti base dei maggiori fotografi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share This!